Birkenstock è distribuita in Italia da NaturalLook Srl, Bolzano
Caricamento
Stiamo aggiungendo il prodotto…


LA CALZATA PERFETTA


Le calzature influenzano il modo in cui ci muoviamo. Per questo è importantissimo che calzino bene, sia da fermi sia quando camminiamo.
Con i seguenti consigli, mostriamo come regolare in maniera ottimale il proprio modello BIRKENSTOCK per godersi al meglio l‘impareggiabile comfort.
01
Aprire tutti i cinturini e appoggiare la pianta del piede sul plantare. Assicurarsi che davanti alle dita e dietro al tallone avanzi qualche millimetro, necessario per una naturale deambulazione del piede. Oltre a ciò, il piede deve essere avvolto dal plantare e non sovrapporsi ai bordi interni ed esterni. Il nostro plantare è disponibile in due larghezze.

02

Chiudere i cinturini in modo tale che non siano troppo stretti. Lasciare un po‘ di margine per non comprimere i piedi in fase di movimento.

03

Nei modelli con cinturino posteriore, assicurarsi che questo non sia troppo stretto, altrimenti il piede scivolerà troppo avanti nel plantare.

04

Una volta regolato il proprio modello BIRKENSTOCK, fare qualche passo. Se durante la camminata i piedi si muovono liberamente e non urtano i bordi del plantare, vuol dire che il numero e la larghezza sono giusti.



LUNGHEZZA E LARGHEZZA


Un comfort impareggiabile

Ogni individuo ha piedi diversi. Per questo proponiamo il nostro plantare avvolgente in due larghezze: quella normale per piedi normali e quella stretta per piedi particolarmente affusolati. 

Per garantire una calzata ottimale, le nostre tomaie sono adattate alla rispettiva larghezza del plantare. Insieme alla regolabilità dei cinturini, si ottiene una "calzatura su misura" perfetta per il proprio piede. 

Quando si acquista un paio di BIRKENSTOCK, è bene assicurarsi che dietro al tallone e davanti alle dita avanzi qualche millimetro. In movimento, le dita hanno bisogno di questo spazio per potersi muovere liberamente durante la deambulazione. 

Per distinguere la calzata stretta da quella normale basta far riferimento a questi due simboli, riportati sul plantare e sulla confezione.

Image title
Normale
per piedi normali e robusti
Image title
Stretta
per piedi magri e stretti

Quale numero scegliere?

La tabella qui di sotto può esserti d'aiuto nella scelta del numero giusto. I valori sono indicativi, dato che possono comunque esserci lievi differenze tra i modelli sulla base delle forme e dei materiali utilizzati.
Per misurare la lunghezza del tuo piede con indosso una calza, appoggia il tallone al muro e con un metro segna la lunghezza in mm dal tallone fino all'alluce. Confronta poi il risultato ottenuto con i valori della tabella di conversione.

Clicca qui per aprire la tabella delle misure

Caricamento
Caricamento
Back to Top